IN QUESTA VITA NOI SIAMO I VINCITORI

Anche quando non si vedono spiragli, quando la strada sembra sempre più buia,

Apriamo gli occhi e non chiudiamoci,

perché la luce in fondo non se ne va mai,

dobbiamo solo guardare davanti a noi.

A volte la vista si annebbia,

Sì,

la vita è fatta di tante strade in salita e ostacoli,

ma se guardiamo i segni davanti a noi,

ce la faremo.

Mano nella mano,

e ne usciremo,

più uniti e forti di prima.

——————————

Nebbia e sole,

nuvole e riflessi,

pace e guerra,

amore e odio..

Una vita di contraddizioni,

una vita di emozioni,

scegliamo la strada da affrontare,

anche nelle difficoltà non mollare,

Io ci credo e tu?

Uniamo le nostre forze e camminiamo

la vita è troppo breve per non amare.

Annunci

Il Domani è già Oggi

Quante volte ci soffermiamo a guardare i colori del cielo, dalla mattina quando ci alziamo e la vista dell’alba appare su di noi ; a quando è sera quando meravigliosi colori ci indicano la fine della giornata e questo ci risolleva i pensieri dalla giornata che sta giungendo alla fine.

Un giorno due giovani ragazzi si trovarono alla sera su una disdesa di prato. Il ragazzo chiese all’amico “te preferisci l’alba o il tramonto?”

“Io preferisco il tramonto, mi da senso di fine e la speranza per un positivo domani. Come se qualcosa si conclude e qualcosa inizierà di nuovo”

“Ti faccio una domanda. Perché devi aspettare il domani per sperare in qualcosa davanti a te quando il Domani è già Oggi? É come rimandare una possibilità che è davanti a te. Come rimandare la possibilità di felicità e di iniziare qualcosa di bello fin dal mattino e aggiunse.. “Sai cosa ti dico , sai quale è il problema? Che troppi di noi non vedono cosa c’è davanti a noi. Ogni giorno è una possibilità di svolta. E te lo consiglio non aspettare il domani e inizia a vedere cosa c’è di bello per te fin dalle prime luci del mattino.”

L’amico rimase sorpreso ma anche ispirato dal discorso dell’amico.

“Ci sono troppe cose belle che ci perdiamo per strada nel presente. Viviamole!”

Quando l’Anima Parla

Non è sempre facile trovare un riparo durante le tempeste,

Non è sempre facile scaldarsi nelle giornate più fredde,

Non è facile trovare la giusta via nelle giornate di forte vento,

Non è facile trovare un raggio di sole nelle giornate più nere,

Non è facile trovare l’amore,

quando il tuo cuore grida solo rabbia e tristezza e intorno a te è mille dita puntate su di te.

Tanti parlano d’amore ma non sanno cosa sia,

Tanti parlano d’aiuto ma chi è veramente disposto a aiutare?

Tanti parlano di esserci ma hanno paura di esserci

Tanti parlano di ascoltare ma chi è disposto a ascoltare davvero?

Impara ad amarti

per potere amare,

Ama chi è lì per te per esserci,

Piangi con chi piange con te,

Ridi con chi ride con te,

Ascolta chi è in grado di ascoltarti,

E soprattutto per prima ascolta il Tuo cuore,

Quando è in sincronia con chi ti sta accanto,

E con il mondo intorno

Sei finalmente Vivo,

È non hai bisogno di conferme o di guardarti intorno

Lo Sai

Le Fragilità della Vita

Ogni fiore,

Ogni anima,

ha sua forma,

il suo colore,

la sua identità,

la sua bellezza,

la sua forza e la sua fragilità,

Quando guardi un fiore da lontano

vedi solo la sua perfezione e la sua maestà.

Ma avvicinandoci,

quando ci soffermiamo,

possiamo notare la sua storia,

ciò che ha lasciato in sé profonde ferite:

“Un giorno un passante si soffermò, e chiese a un giovane fiore incontrato Durante la sua passeggiata mattutina cosa gli fosse successo”

Il fiore color canarino rispose:

“sono stato calpestato, e la pioggia ha rovinato ancora di più i miei petali, oramai mi puoi lasciare per terra perché non tornerò più bello come una volta”

Il ragazzo rispose: ” a me hai subito colpito proprio per le tue ferite, eri diverso da tutti gli altri per quello ti ho raccolto, questo ti rende ancora più speciale ai miei occhi; lo capisci? Le cicatrici sono parte di noi, e dovremo sempre mostrarle a tutti e fare di loro, non il nostro punto debole ma il nostro punto di forza , non nasconderle! ”

Il giovane fiorellino rispose:

” Grazie Amico mio, purtroppo sono stato calpestato e non ho più visto la luce in questi giorni ; i miei petali stanno muorendo e la mia anima con loro.. ”

” Non dire così, forza reagisci e mostra il tuo splendore al mondo!”rispose il ragazzo” Ti poserò vicino a queste bellissime violette; e so che brillerai con loro e tornerai a risplendere, ma tutto sta a te, me lo prometti che ci proverai? ” il Fragile fiore lo guardò con commozione e stupore.. E da lì iniziò la sua nuova avventura..

Da quel giorno il fiore iniziò di nuovo a vivere a colori..

[Non rinunciare mai a vedere ciò che di bello c’è intorno a te solo perché sei stato calpestato dalla vita o dai tuoi simili.. C’è sempre il modo per dimostrare a te stesso, alla vita e a tutti il contrario..]

Uniamoci

La distanza non si misura, 

la distanza si sente e si vive.

Quante volte si cela tra la maschera che portiamo ogni giorno,

come la distanza tra cuore e mente;

la distanza tra quello che diciamo e quello che pensiamo,

la distanza ce la procuriamo noi perché la distanza non esiste.

Come tra cielo e terra,

tra anima e corpo,

Siamo una sola cosa uniti da un filo invisibile.

Perché continuiamo a essere distanti,

Forse abbiamo bisogno di sentirci protetti o forse ci piace sentirci un po’ di qua e un po’ di là senza una posizione predefinita?

Ma quanto sarebbe bello tuffarci tra le nuvole dei nostri cieli,

Alla fine mentalmente tutto è possibile,

Quando l’ unione prende il posto della divisione,

Abbiamo il mondo in mano!!

#2018

In fondo..Siamo Eterni viaggiatori..


Scatti del passato;

Momenti vissuti..

e sguardo sempre rivolto in avanti,

Quando guardi in avanti cosa vedi?

L’infinito ..

Ecco cosa c’è..L’infinito. 

Se rimani con lo sguardo rivolto indietro..

E’ tutto gia’ scritto, tutto e’ già passato..

Non hai più niente da scrivere, perche’ ogni viaggio che dovevi fare l’hai già concluso e non ti e’ concesso neppure di cambiarlo..

Non prendere questa cosa nel modo sbagliato, ma prendilo come un altro bagaglio che hai riportato a destinazione, in fondo i viaggi non durano per sempre..e lo sai.

Rimanendo nel passato..Beh..Puoi solo viaggiare con la mente, e nulla piu’. 

Hai ancora la possibilità di salire su quella nave e viaggiare non solo con la mente..

Quanti luoghi, quante persone, quante risate e quante lacrime..quanta vita c’è ancora..

Beh.. hai capito no..

Non Ti Fermare Mai..

Segui La via..

E Vivi..

Lei Aspetta solo Te

Un’istante d’estate


Un’ istante,

Un’ immagine,

Un click ,

Un ricordo,

Noi viviamo di momenti,

Momenti che faranno sempre parte della nostra storia e di chi siamo.

Riempi la  vita di momenti,

E facciamoli nostri,

E’ l’unica cosa che nessuno mai potra’ portarci via.

“Una sera d’ estate,

Il sole cominciava a tramontare,

L’ultimo bagno,

I riflessi del sole rifletteva sulle docili onde,

Mi tuffai,

L’ acqua fresca del mare mi diede un brivido,

Un brivido di serenita’, di pace e connessione con la natura,

Ammirai piu’ volte la bellezza che mi circondava ,

L’ universo ancora una volta mi regalava la pace tanto desiderata,

E io decisi di accettare il regalo,

E di tenerlo sempre con me”

*A volte perdiamo via la via,

ma guarda quello che ti e’ accanto,

E apprezza il dono che hai con te ogni giorno,

Non pensare alle cose che non hai,

ma QUELLO CHE HAI .*

APRI GLI OCCHI..

.E..APRI IL TUO CUORE